Caricamento Eventi
  • Questo event è passato.

Mercoledì 18 Giugno 2019 alle ore 20:00 presso il Tennis Club Parma a Mariano in via Bassa dei Folli 92, si è tenuta la nostra conviviale nella quale è stata presentata la Borsa di Studio Rotary Parma EST erogata per l’annata 2018-2019. Ospite della serata è stato il Prof. Massimo Montanari, ordinario di Procedura Civile presso l’Università di Parma e relatore della Borsa di Studio.

Presentazione della Borsa di Studio:
Il Rotary Club Parma Est, sotto la presidenza dell’Avv. Giuseppe Scotti e in convenzione con il Dipartimento di Giurisprudenza, Studi Politici e Internazionali dell’Università di Parma, ha istituito una borsa di studio da destinare a un giovane in possesso di Laurea magistrale in Giurisprudenza conseguita presso l’Ateneo parmense nonché del titolo di Dottore di ricerca
   Come tradizionalmente accade, la materia del progetto di ricerca, cui la borsa dev’essere legata, è stata scelta tra quelle specificamente attinenti all’ambito professionale in cui opera il Presidente pro tempore del Club: nel caso di specie, il diritto processuale civile.
   Il titolo del progetto di ricerca, che vuole toccare tematiche classiche e generali della materia, restando estraneo agli estemporanei interventi legislativi che, nel segno dell’emergenza elevata a sistema, investo con frequenza parossistica la materia della giustizia civile, è stato individuato ne “Il processo civile tra efficienza e garanzie costituzionali”.
   Le finalità della borsa sono state illustrate nel corso della conviviale con l’intervento del Prof. Massimo Montanari, Ordinario di diritto processuale civile presso l’Università di Parma, che nel ringraziare il Rotary Club Parma Est per l’iniziativa, ne ha segnalato il particolare pregio, come supporto per un giovane studioso in quel delicato tornante della propria carriera successivo al compimento degli studi di dottorato di ricerca e nell’attesa dei concorsi, oggi sempre più rarefatti, dei concorsi finalizzati all’inserimenti nei ruoli universitari. 
La borsa, di importo pari a € 6.000,00, potrà essere fruita sia in Italia che all’estero, anche presso un qualificato centro di ricerca, pubblico o privato.
A conclusione del progetto di ricerca, il borsista terrà una relazione durante la conviviale del Rotary Club Parma Est, dove presenterà i risultati conseguiti.

 

Alcuni momenti della serata: