Caricamento Eventi
  • Questo event è passato.

Venerdì 27 maggio 2016, h. 12.00, si è tenuto un incontro al Convitto Nazionale Maria Luigia (borgo Lalatta n. 14 a Parma) in occasione della ricollocazione del dipinto restaurato del marchese Filippo Dalla Rosa Prati. Il restauro, finanziato dai discendenti di quella famiglia, rientra in un ampio progetto di recupero di questi beni artistici del Convitto, proposto e sostenuto dal Rotary Club Parma Est.

Il marchese Filippo Dalla Rosa Prati fu uomo politico, giurista e uomo di cultura di prim’ordine. Ebbe pure incarichi diplomatici per il ducato. Quando la duchessa Maria Luigia d’Austria entrò nelle terre del ducato, 19 aprile 1816, fu proprio il marchese Filippo Dalla Rosa Prati, allora podestà di Parma, ad accogliere la Duchessa sul fiume Po ed accompagnarla prima a Colorno e poi in città.
La cerimonia si è aperta con la descrizione dell’iniziativa da parte del prof. Luca Di Vittorio, docente al Convitto Maria Luigia ed incaricato di seguire questi restauri, che coadiuvato da una delle restauratrici, Federica Romagnoli, ha sottolineato quanto importante sia stata per gli studenti quest’attività di alternanza scuola/lavoro. Il prof. Paolo Botti, presidente del Rotary Club Parma Est, ha detto che già ai tempi in cui era convittore al Maria Luigia, quasi 50 anni orsono, erano visibili i danni del tempo e ha in breve ripercorso quanto fin qui fatto; la marchesa Zaira Dalla Rosa Prati ha testimoniato l’attaccamento della sua famiglia a questa plurisecolare istituzione nella quale ancor oggi ci sono, in qualità di studenti, alcuni suoi nipoti, quindi discendenti diretti del marchese Filippo. A seguire, si è esibito un giovane pianista, allievo del Convitto, con un pezzo composto da un figlio del marchese Filippo Dalla Rosa Prati.
A conclusione di tutto, la marchesa Zaira Dalla Rosa Prati ha fatto cadere il velo che nascondeva allo sguardo il dipinto restaurato, ricollocato nei corridoi del Convitto, sotto lo sguardo attento e compiaciuto di allievi del Convitto, di alcuni Professori, delle Restauratrici, della dott.ssa Ines Agostinelli della Sopraintendenza di Parma, del Presidente e di alcuni Soci del Rotary Club Parma Est.

 

IMG_7741 (1)

Filippo Dalla Rosa Prati (1)